giovedì 10 gennaio 2013

I Benefici della Meditazione


Questi sono alcuni dei benefici che la scienza e i ricercatori riconoscono a chi pratica la meditazione.

Durante la meditazione, il consumo di ossigeno scende da un 10/20 per cento e produce uno stato di riposo più profondo del sonno. Infatti, il 75 per cento di chi medita e aveva problemi d’insonnia è tornato a dormire di nuovo normalmente.
La meditazione è l'unica attività che riduce l'acido lattico del sangue.

La meditazione riduce notevolmente l'ormone dello stress, il cortisolo, e aumenta la melatonina e la serotonina, che ci danno calma e serenità.
Meditando si aumenta in grande quantità l'ormone DHEA, che attiva nel nostro organismo, un ringiovanimento delle nostre cellule.
Il meditante di circa quarantacinque anni aumenta l'ormone DHEA di un 23 per cento in più di un non meditante. Una meditante donna aumenta fino a un 45 per cento in più degli uomini.
DHEA è conosciuto come l'ormone dell'eterna giovinezza perché riduce lo stress, aumenta la memoria, conserva le funzioni sessuali e aiuta a controllare il peso.
La meditazione ha un profondo effetto su tre indicatori chiave dell'invecchiamento: capacità uditiva, abbassamento della pressione sanguigna e un miglioramento della vista.
A lungo termine i meditanti evitano fino a un 80 per cento in meno di malattie cardiache e un 55 per cento in meno di malattie di cancro di un non meditante.
Dalle ricerche più recenti, la pratica della meditazione aiuta a superare i dolori fino a un 34 per cento dei casi studiati, riducendo in modo efficace l'uso di antidolorifici.
La meditazione è nota per creare nei meditanti “remissione spontanea” fino a un 10 per cento nei casi di cancro.
Aiuta a sbarazzarsi della Psoriasi (malattia della pelle) in modo definitivo.
La lista è ancora più lunga. Basta sfogliare una qualunque rivista di medicina psicosomatica per comprendere i tanti benefici che si traggono meditando.
Poi ci sono quei benefici che ancora la scienza non riesce a decifrare con le tecnologie e metodologie di ricerca attuale. Presto molti veli cadranno grazie al progredire della ricerca e quello che oggi a volte è deriso come fantasticheria non lo sarà più e ci sveglieremo in un mondo nuovo con delle possibilità nuove per conoscere noi stessi e vivere nel migliore dei modi nel nostro piccolo pianeta.

Nessun commento:

Posta un commento

Caro amico/a
Inserisci il tuo commento rispettando te stesso le tue idee ed anche le altre persone con le loro idee. Sono vietati i contenuti offensivi per se stessi e per gli altri. Namaste