giovedì 30 gennaio 2014

L'Apocalisse della rete?

Cari avaaziani,




Stati Uniti ed Europa stanno per consegnare nelle mani delle multinazionali più potenti il diritto di controllare i siti a cui possiamo accedere su Internet. E’ l’apocalisse della Rete per come la conosciamo. Ma gli attivisti per la libertà d'espressione e molte aziende del web si stanno mobilitando. Clicca per unirti alla più grande campagna di sempre in difesa della libertà e della democrazia di Internet:
I ricchi del mondo, l’1% della popolazione, potrebbero essere sul punto di controllare i siti web e i servizi a cui possiamo accedere su internet per sempre. E’ l’apocalisse del Web così come lo conosciamo, che spazzerà via il sogno di un’autostrada dell’informazione libera per tutti che avevano avuto i fondatori della Rete.

M5S presenta impeachment per Napolitano

capogruppo-m5s-alla-camera-vincenzo-santangelo-annuncia-la-messa-in-stato-d-accusa-del-presidente-della-repubblica-italiana.aspx

M5S presenta impeachment per Napolitano

Sei le accuse. Capogruppo Santangelo: “messa in stato d’accusa del Presidente”.
ROMA (WSI) – Il MoVimento 5 Stelle faceva sul serio: stamattina ha presentato denuncia per la messa in stato d’accusa del presidente della Repubblica italiana”. Lo ha annunciato in aula il capogruppo m5s al senato, Vincenzo Maurizio Santangelo, chiedendo quindi una sospensione dell’Aula di due ore “per consentire al nostro gruppo di riunirsi” anche alla luce dei fatti di ieri alla Camera.

giovedì 23 gennaio 2014

Benjamin Fulford – aggiornamento del 20 Gennaio 2014

La sistematica rimozione della cabala accelera con la pulizia nella banca Vaticana, le dimissioni di massa, i licenziamenti di massa, ecc
La settimana scorsa il Papa Francesco ha sostituito quattro dei primi cinque ufficiali che sorvegliano la Banca Vaticana in una mossa che ha inviato onde d’urto attraverso le leadership pubbliche di molti paesi. Nella probabilmente maggior parte dei paesi del mondo, quando si installa un nuovo leader, quella persona riceve una visita da un ufficiale della cabala come Henry Kissinger che gli consegna un titolo  di conto in banca vaticana, contenente un enorme tangente, secondo le fonti, tra cui gli ex capi della CIA.

Pagare le tasse o continuare a vivere?



Questo articolo non vuole essere un’incitazione all’evasione fiscale, ma intende dare  delle risposte ai tanti che con regolarità commentano su quest’argomento.

Ormai in molte famiglie si è a un bivio: pagare, con fatica e neppure tutte, le bollette che ci permettono di sopravvivere, o pagare Imu, tarsu, cippirimerlo e tutti i nomi delle tasse che ci hanno appioppato?

sabato 18 gennaio 2014

Iniziativa internazionale contro le scie chimiche

Protestiamo contro le scie chimiche, per mezzo di un'azione sincronizzata. Spegniamo le luci ed i televisori alla stessa ora. Agiamo contro le criminali operazioni note come "scie chimiche".

Referendum Planetario



L'autore del messaggio è:      Jean Ederman, un pilota militare di propulsione a getto e controllore aereo che ci racconta quanto segue.

"Da parte mia, posso dirvi di aver osservato UFO da anni e di aver anche mantenuto alcuni contatti con esseri Extra Terrestri.
  Ho 42 anni, la mia educazione è ad indirizzo tecnico (pilota militare di propulsione a getto e controllore aereo), master in economia ad indirizzo aeroportuale.
   

mercoledì 15 gennaio 2014

M5s all’attacco: il fiscal compact ha condannato a morte l’Italia

I deputati presentano elenco colpevoli, “traditori della Repubblica”. Letta per primo.
I deputati del Movimento cinque stelle stanno intervenendo uno per uno, nell’aula della Camera, per un minuto a testa, elencando tutti i deputati “colpevoli”, di tutti i partiti, che hanno votato la modifica costituzionale che ha introdotto il principio di pareggio di bilancio nella Carta.
Carlo Sibilia ha accusato questi deputati di “essere traditori della Repubblica italiana, è inutile che vi nascondete dietro i trattati internazionali, Letta è il primo”.
Dopo gli interventi a raffica ci sarà la votazione delle mozioni sulle iniziative in ambito europeo e nazionale per la revisione dei vincoli derivanti dal trattato noto come “fiscal compact”.

giovedì 9 gennaio 2014

UFO paralizza il traffico aereo presso l’aeroporto di Brema (Germania)

UFO paralizza il traffico aereo presso l’aeroporto di Brema (Germania)

Berlino – Mercoledi 8 Gennaio 2013 – Un UFO avrebbe ostacolato il traffico aereo presso  l’aeroporto di Brema, nel nord della Germania, dove molti voli sono stati cancellati e rinviati dopo che un oggetto volante sconosciuto era apparso sul radar. Questo incidente viene pubblicato su molti quotidiani on-line.

mercoledì 8 gennaio 2014

UFO - La divulgazione ufficiale è sempre più vicina e chiara

"Un Ufo mi ha costretto a una manovra d'emergenza": la storia di un pilota di linea inglese fa il giro del mondo

Pubblicato da: La Repubblica.it - Oggi  in rubrica Science

“Un Ufo mi ha costretto a una manovra d’emergenza”: la storia di un pilota di linea inglese fa il giro del mondo

L’Airbus A320 volava a 34000 piedi non lontano da Heathrow. “Sono entrato in picchiata per evitare un oggetto cilindrico color argento che ci veniva addosso”, dice il rapporto. Ma gli strumenti a terra non hanno segnalato nulla ...