lunedì 12 novembre 2012

Dimissioni “elitarie”: 48 ore di fuoco


L’elite sta velocemente cambiando delle pedine importanti, nella scacchiera del dominio globale. Vediamo cosa è successo nelle ultime 48 ore



Dimissioni:










1) David Petraeus, Capo della Cia, dimesso per imbarazzanti rapporti extra coniugali
Fonte
2)Il futuro Ceo della Lockheed Martin, Christopher E. Kubasik, si è dimesso ancora prima di entrare in carica, per delle relazioni sospette con una dipendente
Fonte
3)Il sindaco di Laval, Gilles Vaillancourt, si è dimesso per corruzione

Fonte
4)Robert Dutton, si dimette da Rona, per aver falsato i conti dell’azienda

Fonte
5)Frank Stronach si dimette dal consiglio di amministrazione della Magna International, per impegni politici

Fonte
6) Roger Ortiz si dimette dal governo Inglese

Fonte
7)Suresh Raj Sharma si dimette da vice cancelliere della Kathmandu University
Fonte
8)Daniel M. Jarvie direttore della PetroShale si dimette
9)Due ministri del Canada, Hoskins e Sousa si dimettono
10)Hilary Clinton si dimette dalla carica di Segretaria di Stato
11)Il ministro della giustizia statunitense, Eric Holder in procinto di dimissioni

12) Il direttore generale della BBC, George Entwistle, si dimette per non aver gestito adeguatamente la vicenda Saville (E la BBC intanto insabbia il caso)
Fonte

Fonte
Molte personalità importanti della politica, dell’economia e dell’industria, stanno rassegnando le dimissioni in un arco di tempo brevissimo, cosa sta accadendo? Cercherò di mantenere la pagina aggiornata, nel caso di futuri sviluppi….occhi aperti!

tratto da Neovitruvian

Nessun commento:

Posta un commento

Caro amico/a
Inserisci il tuo commento rispettando te stesso le tue idee ed anche le altre persone con le loro idee. Sono vietati i contenuti offensivi per se stessi e per gli altri. Namaste