giovedì 19 giugno 2014

Benjamin Fulford Aggiornamento 16/06/2014


benjamin_fulford_3Errata corrige
L’edizione del 9 giugno 2014 settimanale geopolitico notizie ed analisi conteneva una fotografia di corpi bruciati che ci era stato detto da fonti MI5 che fossero cristiani massacrati dai musulmani. Si scopre che i corpi sono il risultato di una esplosione di un’autocisterna di gas in Congo.
http://www.reuters.com/article/2010/07/03/us-congo-democratic-explosion-idUSTRE6620H220100703
Tuttavia, la fonte MI5 mi ha detto che anche se la fotografia è sbagliata, si stanno davvero svolgendo massacri di cristiani in Africa.
Tutte queste riunioni di emergenza dei leader mondiali porteranno a qualche grande annuncio?

Eventi apparentemente non correlati, come le difficoltà in Ucraina, l’emergere di nuovi paesi in Medio Oriente e un flusso senza fine di riunioni dei leader mondiali sono tutti collegati tra loro e portando a un qualche evento che sconvolgerà il mondo. L’evento potrebbe essere l’annuncio di un modo completamente diverso, e più benevolo di gestire questo pianeta.
Ad esempio, la nascita dello Stato islamico in Iraq e Siria o ISIS, in combinazione con la nuova nazione de facto del Kurdistan riflette un accordo raggiunto tra gli Illuminati gnostici e la White Dragon Society per eliminare le frontiere colonialiste e insensibili Sykes-Picot disegnate dagli inglesi e dai francesi alla fine della prima guerra mondiale il risultato finale di questo processo in corso si prevede essere la nascita di un califfato pan-islamico o federazione di stati sunniti. Ci si aspetta anche un’espansione dell’Iran o dell’impero persiano in terre sciite in posti come l’Iraq meridionale. Idealmente, i sunniti e sciiti dovrebbero poi seppellire la loro ascia di guerra di 1334 anni e avviare relazioni amichevoli. Ci sarà probabilmente un sacco di agitazione prima di questa nuova struttura, basata sulla storia e sull’origine etnica della regione entri in funzione mentre diversi gruppi si accalcano per il proprio vantaggio.
La situazione che sta venendo al pettine ora in Ucraina, dal canto suo, sta cominciando a sembrare una mossa per costringere la Russia e l’Europa a qualche nuovo arrangiamento. Mentre questa newsletter stava per essere pubblicata, la Russia ha annunciato che stava per tagliare il gas in Ucraina. Se lo farà, la prossima mossa di scacchi da parte degli ucraini o esercito mercenario in Ucraina sarà di assicurarsi che il gas non passi attraverso la Germania e la Francia. Questo lascerebbe gli europei senza il loro gas e I russi senza gran parte del loro denaro.
Ecco perché i russi stanno segnalando la presenza di truppe giapponesi in Ucraina; sono li insieme a forze non dichiarate americane per far rispettare il taglio del gas.
Questa è una forma pericolosa di politica del rischio calcolato e per questo motivo gli Stati Uniti stanno facendo finta che non hanno nulla a che fare con gli eserciti mercenari in Ucraina. Se gli americani avessero reso ufficiale che stavano combattendo in Ucraina per tagliare il gas, allora sarebbe come una dichiarazione di guerra contro la Russia, la Germania e la Francia tutti allo stesso tempo. Questo significherebbe la fine della NATO per lo meno.
Il gioco finale è ancora probabile che sia una ridefinizione dei confini della Russia per includere le parti di lingua russa dell’Ucraina. Ci saranno anche alcuni spintoni per influenza tra i tedeschi ed i russi in altre parti dell’Europa orientale prima che le cose si sistemino.
La Serbia potrebbe trasformarsi in un punto di infiammabilità dato che ci sono ancora un sacco di questioni irrisolte legate alla rottura della Jugoslavia causata dalla NATO. In sostanza, i tedeschi ed i russi stanno per avere un braccio di ferro su alcune parti di quella che era la Jugoslavia neutrale.
Nel frattempo, come il centro di gravità europeo si sposta verso la Russia e la Germania, la Francia e il Regno Unito sono in grado di ri-affermare la propria indipendenza. Questo è già stato evidenziato nei risultati anti-UE di la Francia e l’Inghilterra nelle ultime elezioni europee.
Queste grandi mosse geopolitiche in Medio Oriente e in Europa erano senza dubbio i temi principali della recente riunione Bilderberg seguita dalla riunione del G7 di emergenza seguita dalla riunione delle regalità e capi di stato europee e nord americane terminata la scorsa settimana.
Mentre queste erano in corso, la stampa occidentale, compresa la stampa alternativa, travolte dagli eventi in Occidente, hanno per lo più ignorato un incontro di 133
http://www.g77.org/doc/members.html
nazioni che è iniziato questo fine settimana in Bolivia. Queste nazioni, che rappresentano i due terzi di tutti i paesi del mondo hanno chiesto un importante cambiamento di paradigma nel modo in cui è gestito il pianeta.
http://voiceofrussia.com/news/2014_06_15/Bolivian-leader-Evo-Morales-urges-to-dissolve-UN-Security-Council-media-5441/
Vale la pena notare che i membri di questo gruppo sono le nazioni che hanno sofferto il massimo dal colonialismo e risorse stupri e saccheggi da parte dell’Occidente e stanno ora tendendo verso Russia e Cina per l’aiuto.
Parlando stupri e saccheggi, ora vi è abbondanza di prove che esce su massacri di cristiani da parte di gruppi satanici che fingono di essere musulmani.
https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_massacres_in_Nigeria
http://news.biharprabha.com/2014/05/over-200-killed-in-boko-haram-led-attack-in-nigerian-town/
http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/africaandindianocean/nigeria/10642979/Boko-Haram-kill-over-100-in-village-massacre.html
http://therightscoop.com/150-christians-massacred-by-jihadi-muslims-last-night-while-they-slept/
http://ivn.us/2014/04/15/muslims-christians-modern-religious-war-genocide/
Anche se la fotografia mostrata su questa newsletter la settimana scorsa era di un evento diverso, è chiaro che i cabalisti stanno cercando di avviare guerre di religione in Africa come parte della loro campagna in corso per creare una religione mondiale.
Il raggruppamento 133 nazioni vorrebbe porre fine a tale caos fomentato da parte di attori occidentali. Il criminale di guerra Tony Blair ha fatto la sua parte per contribuire a questo caos, facendo osservazioni ampiamente pubblicizzate la settimana scorsa destinate ad infiammare i cristiani contro i musulmani.
http://www.dailymail.co.uk/news/article-2658322/Blair-Trojan-horse-schools-plot-driven-warped-abusive-extemism-Nigerian-terrorists-Boko-Harem.html
Quando tutto questo sarà finito, sarà incarcerato, di questo potete essere sicuri.
Il Regno Unito, intanto, come le 133 nazioni e quasi tutti gli altri, si sta unendo alla Cina in una grande strada. Li Keqiang, il numero 2 della Cina e il rappresentante del potente clan Li, è a Londra questa settimana per alcune trattative importanti.
Gli inglesi, affamati di investimenti cinesi, riceveranno un sacco di alta tecnologia dai cinesi e permetteranno loro di possedere centrali nucleari, i campi petroliferi del Mare del Nord e treni ad alta velocità nel Regno Unito.
James Sassoon, del clan della guerra dell’oppio, Jardine Matheson ha detto al Telegraph UK: “I cinesi capiscono appieno che non c’è nessun [altro] al mondo in termini di grandi economie dove sarebbero autorizzati a investire in qualcosa di così delicato come l’energia nucleare”.
http://www.telegraph.co.uk/finance/businesslatestnews/10901635/UK-poised-to-push-for-more-Chinese-investment.html

Li incontrerà anche la regina Elisabetta, capo del comitato dei 300, senza dubbio per qualche discussione che coinvolgerà più di un semplice protocollo. Le nostre fonti MI5 dicono che il nuovo sistema finanziario sarà un argomento di discussione in questa riunione.
I cinesi e gli asiatici in generale, da parte loro, hanno detto che la WDS sta esaurendo la pazienza con l’Occidente, specialmente con le famiglie che possiedono la Federal Reserve Board.
Il che ci porta a constatare che è improbabile che sia una coincidenza che Venerdì 13, il giorno di luna piena più vicino al solstizio d’estate, una giornata di estrema simbolismo occulto, Richard Rockefeller, figlio di David Rockefeller, è morto in un incidente aereo.
Questo è ciò che l’MI5 aveva da dire su questo incidente: “il Piper si è schiantato circa 10 minuti dopo il decollo il che significa che potrebbe aver raggiunto pressurizzazione altitudine. Qualsiasi problema con questo processo può aver causato la morte del pilota per carenza di ossigeno. Insieme al taglio dei tubi per il carburante e alle esplosioni, questo è un metodo affidabile di sabotaggio dell’aviazione.”
La WDS non è stato coinvolto in questo incidente in nessun modo ed estende le sue condoglianze a David Rockefeller e alla sua famiglia.
Tuttavia, una fonte della CIA, da parte sua, dice che tutti i membri della cabala anziani sono obiettivi.
Fonte: www.benjaminfulford.net
Tratto da UnUniverso

Nessun commento:

Posta un commento

Caro amico/a
Inserisci il tuo commento rispettando te stesso le tue idee ed anche le altre persone con le loro idee. Sono vietati i contenuti offensivi per se stessi e per gli altri. Namaste